PRP a livello articolare

Lo Studio Medico Caprani propone trattamenti a livello articolare con PRP a Mariano Comense, dove ha sede lo Studio, ma si rivolge a tutti i pazienti della provincia di Como e a tutti quei pazienti che desiderano affidarsi a questo efficace trattamento utilizzato con successo nella Terapia del dolore.

Il trattamento con PRP è utilizzato per curare tutte quelle patologie dolorose che interessano tendini, muscoli ed articolazioni: il sistema innovativo si basa sull’utilizzo dei fattori di crescita presenti nel complesso piastrinico che posseggono alte capacità rigenerative.

L’utilizzo di PRP a livello articolare è particolarmente apprezzato per le seguenti patologie:

  • gomito del tennista
  • fasciti plantari
  • tendinopatie achillee
  • lesioni ai legamenti
  • fasi iniziali di artrosi
  • patologie cartilaginee

Il trattamento con PRP è spesso visto come un’alternativa all’intervento chirurgico, soprattutto nelle fasi iniziali della comparsa del problema: può essere infatti preferibile ad un intervento chirurgico in quanto si tratta di un trattamento meno invasivo e che, con la terapia e la cura periodica e costante, riesce a permettere un miglioramento significativo della sintomatologia, diminuendo o addirittura eliminando il dolore.

Grazie al trattamento con infiltrazioni tramite PRP sono stati riscontrati, non come risultato immediato ma grazie all’attuazione di un programma terapeutico, una diminuzione degli stati infiammatori e il ripristino delle funzionalità dell’arto trattato: l’obiettivo del trattamento è infatti quello di ritardare il più a lungo possibile qualsiasi intervento invasivo sfruttando le capacità rigenerative generate dall’utilizzo del PRP.

 

Per ottenere il PRP occorre effettuare un piccolo prelievo venoso dal paziente: grazie ad una procedura di centrifugazione viene ottenuta una concentrazione di piastrine che, trattata adeguatamente, viene utilizzata come terapia tramite infiltrazioni nella zona da trattare del paziente stesso.

Tramite un’iniezione quindi, il PRP viene inoculato nel paziente al fine di sfruttare le capacità rigenerative e la guarigione del tessuto lesionato.

La durata del trattamento può variare ma generalmente rientra nei 20 minuti: dato che il trattamento non fornisce risultati immediati, ricordiamo che occorre programmare un ciclo di terapia volta al miglioramento della condizione e al recupero funzionale, che dovrà essere seguito e integrato con uno specifico programma fisico.

Normalmente occorre un periodo di riposo che può variare a seconda del trattamento: nel caso in cui l’iniezione sia stata effettuata a livello articolare il riposo consigliato può variare dalle 24 alle 48 ore.

In tutti i casi è comunque consigliata l’applicazione di ghiaccio nella zona trattata per alcuni minuti al giorno (seguire scrupolosamente le indicazioni del medico) e l’astensione a qualsiasi tipo di sforzo eccessivo.

Grazie ad una visita preventiva verranno valutati molti fattori come ad esempio reazioni allergiche o malattie preesistenti, elaborando un’anamnesi completa: successivamente alla terapia occorrerà tenere sotto controllo il processo di guarigione per scongiurare l’eventuale insorgere di lesioni, infezioni o reazioni allergiche.

Copyright 2013 STUDI MEDICI CAPRANI - Via Pace 11/b
22066 Mariano Comense (CO) - Tel. 031 746318. All Rights Reserved

PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information